Terme Bagno Vignoni

Bagno Vignoni  è una delle più rinomate località termali in Italia, frequentata sin dall’antichità, da importanti personaggi storici che apprezzavano le proprietà benefiche e curative delle sue acque termali.

Il paesino di Bagno Vignoni sorge nel cuore del Parco Naturale della Val d’Orcia e si caratterizza per la presenza di una grande vasca posta al centro del paese, nella Piazza delle Sorgenti, di origine cinquecentesca, nella vasca sgorgano le acque della sorgente termale.

Per le sue acque termali, Bagno Vignoni venne frequentata sin dalle epoche più antiche, già etruschi e romani vissero su questo territorio, come testimoniato dai numerosi ritrovamenti archeologici. Nel corso dei secoli la fama delle proprietà di queste acque termali portò a Bagno Vignoni molti personaggi importanti, come Caterina da Siena, Lorenzo de’Medici e Papa Pio II.

bagno Vignoni è inoltre un incantevole borgo medievale, ricco di attrazioni da scoprire, prima su tutte sicuramente il Parco dei Mulini, area naturale protetta che ospita gli antichi mulini della città, oggi in disuso, un tempo erano attivati dalla forza dell’acqua.

Le acque termali di Bagno Vignoni sono classificate come ipertermali, solfato, bicarbonato, alcalino, terrose, per le loro proprietà, sono consigliate nel trattamento di patologie dermatologiche e scheletriche, sono le acque termali più calde della Toscana, la loro temperatura alla sorgente è infatti di 52°C. Si tratta di acque di origine vulcanica che nascono fino a 1000 metri di profondità, assorbendo dal terreno tutti i minerali e gli elementi benefichi che le contraddistunguono.

Le acque che sgorgano nella grande vasca centrale del paese, defluiscono verso il Parco Naturale dei Mulino, creando le terme libere di Bagno Vignoni, una grande piscina termale calcarea con acque azzurro/turschese.